Badalucco De La Iglesia Garcia

  • PETROSINO (TP) – SICILIA
Beatriz De La Iglesia Garcia, spagnola di Siviglia e Pierpaolo Badalucco, siciliano. Sono tornati in Sicilia per gestire i vigneti di famiglia nel territorio di Petrosino, paesino sul mare tra Marsala e Mazara del Vallo. Beatriz ha portato in Sicilia alcune varietà spagnole e impiantate in alcuni vigneti. Nasce cosi il progetto Dos Tierras: blend di uve siciliane con uve spagnole, tutte coltivate in Sicilia.

Dos Tierras Nero D’Avola Tempranillo

Il Dos Tierras è un blend di 50% Nero d’Avola e 50% Tempranillo. Le percentuali possono variare in base l’annata. Entrambe le uve fermentano naturalmente. Prepariamo il piede di fermentazione qualche giorno prima che andrà ad aggiungersi alla massa totale. La vendemmia del Tempranillo avviene ad agosto. Il Nero d’Avola a metà settembre. Dopo circa 26-30 mesi di botti e barriques iniziano i tagli. Il vino viene imbottigliato senza essere filtrato. la solforosa se necessaria viene aggiunta al momento dell’imbottigliamento in quantità minime: 1gr./2gr. x hl.


Temprano Del Dos Tierras

Il Temprano ha il 80% Nero d’Avola e 20% Tempranillo. Nasce qualche anno dopo il Dos Tierras e rappresenta una versione più “siciliana”. Invecchia 6-12 mesi in botti e barriques. Fermenta naturalmente. La raccolta è più precoce rispetto al Dos Tierras. Nel Temprano si cercano sentori di frutta tipici del Nero d’Avola con l’acidità elevata del Tempranillo..


Grillo Verde

Il Grillo Verde è un blend di grillo e verdejo. La prima annata è del 2014, dopo 5 anni di sperimentazione. Il GrilloVerde fermenta naturalmente e lasciato sulle bucce per 5-10 giorni. E’ pestato e pressato coi piedi. Viene stoccato in botti e barriques prima di essere imbottigliato. Il Grillo storico di famiglia viene da un vecchio vigneto sul mare di Petrosino. Questo micro territorio di terre molto fertili da al grillo delle note uniche, marsaleggianti. Raggiunge gradi zuccherini elevati che ci costringe a svolgere 3 diverse vendemmie durante settembre. Il verdejo vendemmiato con bassi zuccheri ci aiuta a moderare l’alcolicità.


Condividi